Centro Diagnostica Sant’Agata

ULTIME NEWS

20 giugno, 2019

TUMORE AL PANCREAS: DI COSA SI TRATTA.

Il tumore del pancreas (o neoplasie del pancreas) si manifesta quando alcune cellule che costituiscono l’organo si moltiplicano senza controllo. Il pancreas è una ghiandola situata nell'addome, tra lo stomaco e la colonna vertebrale, di circa 15 centimetri di lunghezza, divisa in tre parti: testa (destra), corpo (centrale) e coda (sinistra).
l fumo di sigaretta, anche passivo, è il fattore di rischio in assoluto più associato alla probabilità di sviluppare un carcinoma pancreatico: La proporzione di carcinoma pancreatico attribuibile al fumo è dell’ordine del 20-30% nei maschi e del 10% nelle femmine.
Patologie come pancreatite cronica, diabete mellito, oppure una pregressa gastrectomia rappresentano fattori di rischio. L’obesità e una dieta povera di fibre costituiscono altri fattori predisponenti.
L'ecotomografia rappresenta spesso la prima indagine di imaging addominale, quando il paziente accusa sintomi anche se aspecifici. Il sospetto di tumore del pancreas può insorgere durante esami ecografici spesso eseguiti per altri motivi.
Il Centro Diagnostico Sant'Agata grazie ad un ecografo tecnologicamente avanzato, possiede una risoluzione d'immagine estremamente alta per svolgere al meglio l'esame diagnostico.

Chiedi un appuntamento allo:
080 556 9431

🅿️Parcheggio Gratuito

#CentroDignosticoSantAgata #Pancreas
... See MoreSee Less

TUMORE AL PANCREAS: DI COSA SI TRATTA.

Il tumore del pancreas (o neoplasie del pancreas) si manifesta quando alcune cellule che costituiscono l’organo si moltiplicano senza controllo. Il pancreas è una ghiandola situata nelladdome, tra lo stomaco e la colonna vertebrale, di circa 15 centimetri di lunghezza, divisa in tre parti: testa (destra), corpo (centrale) e coda (sinistra).
l fumo di sigaretta, anche passivo, è il fattore di rischio in assoluto più associato alla probabilità di sviluppare un carcinoma pancreatico: La proporzione di carcinoma pancreatico attribuibile al fumo è dell’ordine del 20-30% nei maschi e del 10% nelle femmine.
Patologie come pancreatite cronica, diabete mellito, oppure una pregressa gastrectomia rappresentano fattori di rischio. L’obesità e una dieta povera di fibre costituiscono altri fattori predisponenti.
Lecotomografia rappresenta spesso la prima indagine di imaging addominale, quando il paziente accusa sintomi anche se aspecifici. Il sospetto di tumore del pancreas può insorgere durante esami ecografici spesso eseguiti per altri motivi.
Il Centro Diagnostico SantAgata grazie ad un ecografo tecnologicamente avanzato, possiede una risoluzione dimmagine estremamente alta per svolgere al meglio lesame diagnostico. 

Chiedi un appuntamento allo:
080 556 9431

🅿️Parcheggio Gratuito 

#CentroDignosticoSantAgata #Pancreas

17 giugno, 2019

LINFODENOPATIA: DI COSA SI TRATTA.

Quando parliamo di linfodenopatia, ci riferiamo all'aumento di volume, di natura infiammatoria, di uno o più linfonodi, causato da agenti patogeni o cellule neoplastiche. Normalmente variano anche altre caratteristiche del linfonodo come consistenza, mobilità, dolorosità alla palpazione etc.
La linfodenopatia può essere:
-isolata (se risulta interessato un solo linfonodo);
-regionale (quando riguarda i linfonodi di un'area specifica);
-generalizzata (quando coinvolge più aree contemporaneamente).
Per determinare il tipo, ovvero se i linfonodi risultano isolati o confluiti in pacchetti, è necessario effettuare un’ecografia dei linfonodi valutata poi da un medico specialista.
Presso il Centro Diagnostico Sant’Agata, è possibile richiedere l’esame specialistico da svolgere, del tutto indolore.

Richiedi maggiori informazioni allo:
080 556 9431

🅿️Parcheggio Gratuito
... See MoreSee Less

LINFODENOPATIA: DI COSA SI TRATTA.

Quando parliamo di linfodenopatia, ci riferiamo allaumento di volume, di natura infiammatoria, di uno o più linfonodi, causato da agenti patogeni o cellule neoplastiche. Normalmente variano anche altre caratteristiche del linfonodo come consistenza, mobilità, dolorosità alla palpazione etc.
La linfodenopatia può essere:
-isolata (se risulta interessato un solo linfonodo);
-regionale (quando riguarda i linfonodi di unarea specifica);
-generalizzata (quando coinvolge più aree contemporaneamente).
Per determinare il tipo, ovvero se i linfonodi risultano isolati o confluiti in pacchetti, è necessario effettuare un’ecografia dei linfonodi valutata poi da un medico specialista.
Presso il Centro Diagnostico Sant’Agata, è possibile richiedere l’esame specialistico da svolgere, del tutto indolore.

Richiedi maggiori informazioni allo:
080 556 9431

🅿️Parcheggio Gratuito

13 giugno, 2019

CENTRO DIAGNOSTICO SANT’AGATA:
UN NUOVO CONCETTO DI AMBIENTE MEDICO

L'estetica e l'atmosfera di un ambiente sono, in un certo senso, una promessa: ci indicano che tipo di attività avverranno in esso, che genere di persone potremmo incontrare, come potremmo sentirci mentre siamo lì e come saremo quando ne usciremo.

Gli ambienti sanitari sono, nella quasi totalità dei casi, luoghi freddi e impersonali nei quali accadono cose che in linea di massima vorremmo evitare; sono luoghi pensati per essere funzionali e nei quali il calore dei rapporti umani è ridotto al minimo (quando si percepisce); sono spazi nei quali ci si sente tesi e dai quali non si vede l'ora di scappare.

Eppure nessun ambiente ha così tanto bisogno di puntare sulla creazione di un'atmosfera rilassante e accogliente quanto gli studi medici. Un'atmosfera capace di veicolare il messaggio più importante per i pazienti: “ci prendiamo cura di te”.
La zona della reception del Centro Diagnostico Sant'Agata e della sala d'attesa, è studiata per accogliere il paziente nel massimo comfort e nel rispetto della privacy: i diversi materiali usati, gli specchi, i tessuti, le trasparenze e i colori concorrono a scaldare l'ambiente pur rimanendo all'interno di un contesto sanitario, serio e affidabile.
Lo staff del Centro saprà fornirvi tutte le informazioni necessarie per fare chiarezza sugli esami diagnostici che si svolgono all'interno del Sant'Agata.

Per maggiori informazioni

080 556 9431

🅿️Parcheggio Gratuito
... See MoreSee Less

CENTRO DIAGNOSTICO SANT’AGATA: 
UN NUOVO CONCETTO DI AMBIENTE MEDICO

Lestetica e latmosfera di un ambiente sono, in un certo senso, una promessa: ci indicano che tipo di attività avverranno in esso, che genere di persone potremmo incontrare, come potremmo sentirci mentre siamo lì e come saremo quando ne usciremo.

Gli ambienti sanitari sono, nella quasi totalità dei casi, luoghi freddi e impersonali nei quali accadono cose che in linea di massima vorremmo evitare; sono luoghi pensati per essere funzionali e nei quali il calore dei rapporti umani è ridotto al minimo (quando si percepisce); sono spazi nei quali ci si sente tesi e dai quali non si vede lora di scappare.

Eppure nessun ambiente ha così tanto bisogno di puntare sulla creazione di unatmosfera rilassante e accogliente quanto gli studi medici. Unatmosfera capace di veicolare il messaggio più importante per i pazienti: “ci prendiamo cura di te”. 
La zona della reception del Centro Diagnostico SantAgata e della sala dattesa, è studiata per accogliere il paziente nel massimo comfort e nel rispetto della privacy: i diversi materiali usati, gli specchi, i tessuti, le trasparenze e i colori concorrono a scaldare lambiente pur rimanendo allinterno di un contesto sanitario, serio e affidabile.
Lo staff del Centro saprà fornirvi tutte le informazioni necessarie per fare chiarezza sugli esami diagnostici che si svolgono allinterno del SantAgata. 

Per maggiori informazioni 

080 556 9431

🅿️Parcheggio Gratuito

 

Comment on Facebook

IL Centro diagnostico oltre ad essere un luogo di risoluzione a tutti i problemi inerenti alla salute,è un centro adatto a tutti dove c è accoglienza, rispetto tranquillità e soprattutto grande UMANITÀ.

Ottimo centro

V aquila

10 giugno, 2019

L’ECOGRAFIA LINFONODALE.

L'ecografia dei linfonodi (o ghiandole linfatiche) serve a studiare le stazioni linfonodali superficiali.
I linfonodi fanno parte del sistema linfatico e sono dotati di diverse funzioni come: filtro e difesa; regolazione del drenaggio linfatico; barriera immunologica.
Questi si dividono in: linfonodi profondi e linfonodi superficiali della testa, del collo, sopraclaveari, ascellari, inguinali e poplitei.
L'ecografia delle stazioni linfonodali superficiali può fornire informazioni rapide sulla presenza di alterazioni dei linfonodi e in alcuni casi, sulle possibili cause.
L'ecografia dei linfonodi viene effettuata da:
-Radiologo ecografista
-Chirurgo ecografista
-Infettivologo e Internista ecografista
Presso il Centro Diagnostico Sant’Agata è possibile prenotare una vista per effettuare un'ecografia approfondita.
Un esame NON invasivo ed economico per eliminare ogni dubbio circa eventuali malattia neoplastiche.

Richiedi qui la tua visita specialistica!

Info e prenotazioni
080 556 9431

🅿️Parcheggio Gratuito

#CentroDiagnosticoSantAgata
... See MoreSee Less

L’ECOGRAFIA LINFONODALE.

Lecografia dei linfonodi (o ghiandole linfatiche) serve a studiare le stazioni linfonodali superficiali. 
I linfonodi fanno parte del sistema linfatico e sono dotati di diverse funzioni come: filtro e difesa; regolazione del drenaggio linfatico; barriera immunologica. 
Questi si dividono in: linfonodi profondi e linfonodi superficiali della testa, del collo, sopraclaveari, ascellari, inguinali e poplitei.
Lecografia delle stazioni linfonodali superficiali può fornire informazioni rapide sulla presenza di alterazioni dei linfonodi e in alcuni casi, sulle possibili cause.
Lecografia dei linfonodi viene effettuata da:
-Radiologo ecografista
-Chirurgo ecografista 
-Infettivologo e Internista ecografista
Presso il Centro Diagnostico Sant’Agata è possibile prenotare una vista per effettuare unecografia approfondita. 
Un esame NON invasivo ed economico per eliminare ogni dubbio circa eventuali malattia neoplastiche.

Richiedi qui la tua visita specialistica!
 
Info e prenotazioni
080 556 9431

🅿️Parcheggio Gratuito 

#CentroDiagnosticoSantAgata
Carica altro

Il centro diagnostico Sant’Agata opera nell’ambito della diagnostica strumentale e della diagnostica per immagini: settori chiave per prevenire numerose patologie. Il nostro obiettivo è mettere il paziente ‘al centro’ e, soprattutto, condurlo alla consapevolezza dell’importanza della prevenzione. E’ per questo che il Centro Diagnostico Sant’Agata ha investito tutte le sue risorse nella prevenzione diagnostica col fine di migliorare la qualità della vita delle persone.

AREA DOWNLOAD